Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
diga del salto, foto di marco bernardini.

terremoto. le dighe sono solidissime. neanche una crepa. chiaro?

ricevo e volentieri rigiro:

“in relazione ad alcuni articoli apparsi sulla stampa, anche web, che contengono notizie allarmanti e non veritiere, periodicamente riproposte e già ampiamente confutate, in merito alle dighe del lago di campotosto, enel informa che a seguito del terremoto che ha interessato l’italia centrale nei giorni scorsi, non si rilevano danni a nessuna delle dighe insistenti nel territorio interessato dal sisma.
enel effettua costantemente, di concerto con tutte le autorità interessate, ivi inclusa l’autorità nazionale preposta al controllo dighe, controlli e verifiche volte al monitoraggio della sicurezza delle opere.
con particolare riferimento alle dighe di campotosto, specifiche attività di controllo sono state disposte a seguito delle attività telluriche verificatesi nel 2009 e nel 2016 e le stesse hanno evidenziato la totale assenza di situazioni anomale, confermando pertanto la sicurezza delle dighe”.

chiaro?

leggi anche: l’enel rassicura: nessuna criticità per le dighe idroelettriche. (clicca qui).

leggi anche: il video ingv delle onde sismiche del terremoto di ieri mattina (clicca qui).

leggi anche: terremoto. domanda: sono sicure le antiche dighe idroelettriche sulla faglia? (clicca qui).

  • Alessandra |

    Sono state fatte in un periodo dove si facevano le cose per bene! è ovvio!

  Post Precedente
Post Successivo