Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
adriaticlng_personale-al-lavoro_6-keib-835x437ilsole24ore-web

reportage. sull’isola artificiale dove il metano arriva in italia

clicca qui per leggere l’articolo

qual è il ristorante migliore dell’adriatico?
in terraferma molte cucine contendono il primato lusinghiero, ma chiedete «dove si mangia meglio in mezzo all’adriatico» agli elicotteristi che depositano i tecnici sulle piattaforme al largo nel mediterraneo, o chiedetelo ai marinai delle “supply vessel” e dei rimorchiatori d’altura: diranno si mangia divinamente alle coordinate 45° 05′ 26.30” nord – 12° 35′ 04.99” est, in mezzo al mare, più o meno a 15,1 chilometri al largo del delta del po, sulla piattaforma adriatic lng, la cui mensa è condotta dallo chef giuseppe cobuzzi, 45 anni, di molfetta, juventino.
invece di tornare subito a terra, marinai ed elicotteristi fingono impegni che li trattengano in piattaforma fino all’ora di mangiare le prelibatezze servite in mensa sui tavoloni di fòrmica simillegno.

lo chef cobuzzi è imbarcato sul rigassificatore adriatic lng da dieci anni, quando doveva cucinare per chi stava montando l’impianto, e conosce a uno a uno i gusti dei suoi clienti, sempre gli stessi 55 tecnici dell’equipaggio che si alternano sulla piattaforma, e prepara gli spuntini di mezzanotte per chi smonta dal turno, e ha le date dei compleanni per preparare le torte speciali, e ha il piatto di benvenuto per chi torna e di arrivederci per chi parte.

l’ho visto nascere
l’ho visto nascere. ho visto nel tempo la costruzione del terminale nel cantiere di algeciras, in spagna addosso alla rocca di gibilterra, l’unico cantiere che avesse i bacini di carenaggio capaci di contenere una piattaforma intera. l’avevo visto una prima volta quando era una gettata di calcestruzzo sul terreno e poi quando era un cubo che pareva senza limiti che sembrava fare ombra alla rocca di gibilterra laggiù dietro la baia di algeciras.
di più.
l’ho visto immaginare.
ero un cronista di 36 anni con la barba castana nel luglio 1997; alberto brigo, compianto presidente della provincia di rovigo dal 1993 al 1999, nel suo studio che s’affacciava su via ricchieri mi confidò: «giliberto, sa che ho un’idea? vorrei candidare rovigo per…

clicca qui per leggere l’articolo