Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

un deputato leghista fonda il gruppo parlamentare amici di putin.

viva il south stream, abbasso le sanzioni contro la russia!
su iniziativa di un deputato della lega nord, paolo grimoldi, nasce il gruppo parlamentare *amici di putin*.

la campagna di adesioni all’intergruppo parlamentare amici di putin comincia oggi su iniziativa di grimoldi e ha l’obiettivo di (parole sue) “contribuire a pacificare i rapporti, diplomatici, politici ed economici” tra italia e cremlino, perché “le sanzioni e il recente stop al gasdotto south stream stanno producendo danni incalcolabili alla nostra economia”.
questa mattina è partita all’indirizzo di deputati e senatori una lettera di invito ad aderire.

“da destra a sinistra in tanti vogliono dare un contributo alla normalizzazione dei rapporti italo-russi”, dice grimoldi, il quale ha mandato a deputati e senatori l’accorata lettera in cui invita a “sfatare i troppi luoghi comuni nati attorno alla federazione”.

“il cremlino ha dato il via libera a un maxi-progetto per l’installazione della rete wi-fi gratuita su tutte le metropolitane di mosca – dice grimolti – e ne beneficeranno 7 milioni di persone, ogni giorno. e poi c’è chi parla di regime e di limiti alla libertà d’espressione. la verità è che, oggi, accedere e scambiare informazioni è più facile in russia che in italia, grazie agli investimenti voluti proprio dal governo”.

без слов, senza parole.

</span></figure></a>lavoratori del petrolio e del gas
lavoratori del petrolio e del gas
  • Pietro |

    A quando quello dei “figli di Putin”?

  Post Precedente
Post Successivo