Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
babar-querido-pablito

lettera a pablito che in cile aveva perso il libretto di babar.

caro pablito,

non ti conosco. non so chi tu sia né dove tu viva oggi, però ti scrivo perché ho trovato una cosa che ti appartiene.
ho trovato un libro illustrato di babar che tredici anni fa ti fu donato da adeline, libretto che tu avevi perso.

babar-copertia

ho letto le parole della dedica e ho capito che quando ti fu donato il libro tu eri un bambino, che il libretto dell’histoire de babar ti era stato regalato da adeline a parigi nel marzo 2005 in occasione del tuo primo viaggio in cile, e che tu avevi perso babar su un aereo nel 2007.

quando l’ho trovato, il libretto disegnato da jean de brunhoff nel 1931 era ancora in cile.
l’ho trovato nascosto, incastrato tra due sedili, in un aereo a calama; nello stesso aereo in cui tu l’avevi perduto.

pablito, non sei più un bambino; sono passati più di dieci anni e (immagino) adesso sei pablo, un adolescente o un giovane uomo con altri interessi.
se vorrai riavere il libretto di babar della tua infanzia, regalato a parigi da adeline in occasione del tuo primo viaggio in cile, te lo renderò.

jacopo

babar-adeline