Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

ambiente. prestigiacomo: “clini scelta di qualità per ambiente e sviluppo”. un saluto alla ministra.

pubblico il commento appena arrivato della ministra uscente, stefania prestigiacomo.
e faccio i complimenti a prestigiacomo per queste poche righe di commento e di benvenuto al suo successore.
non è comune leggere note di questo genere scritte da una personalità politica, vista la qualità dei politici cui ci avevano abituati gli ultimi anni di sbraco.

ecco il commento di prestigiacomo.

ci auguriamo che la nascita del governo monti, con una squadra di alto profilo tecnico, possa rappresentare una opportunità di ripresa per l’italia sui mercati ed auspichiamo che l’esecutivo sia in grado di varare quelle misure che l’europa ci chiede.
la nomina di corrado clini a ministro dell’ambiente rappresenta una scelta di qualità, sia per la professionalità e le competenze indiscusse che per il senso di continuità che potrà esser dato al lavoro avviato in questi anni, proprio assieme al neo ministro.
l’impostazione data al ministero dell’ambiente, coniugando la tutela dell’ambiente alle esigenze di sviluppo, viene oggi pienamente confermata.
l’opportunità rappresentata dalla green economy ed in generale dall’investimento nelle tecnologie verdi, vede nel tandem clini-passera una ulteriore occasione di crescita, strategica per il nostro paese.
la scelta dello sviluppo sostenibile come driver essenziale per il paese trova in clini un interprete forte e convinto, capace di far valere e implementare le potenzialità italiane in un settore decisivo per il nostro futuro.
stefania prestigiacomo

mi associo ai complimenti per corrado clini.

al tempo stesso, come ho avuto più volte modo di dire in queste pagine virtuali, esprimo per iscritto un cenno di stima alla ministra che se ne va.
in questi anni abbiamo lavorato affiancati su fronti diversi – lei istituzione, io giornalista impegnato nella guerra corsara dell'informazione; lei di destra e io no; lei donna di bellezza rara e io uomo bruttarello – e con lei ho lavorato bene.
e ho provato stima.