Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

smog. la pioggia salva l’aria di milano dalle pm10 dovute al sale antighiaccio

la pioggia sta salvando milano (e i milanesi) dal picco di inquinamento da sale antighiaccio.

ieri raccontavo che la distribuzione generosa di sale antineve produce inquinamento da polveri fini.

l'articolo di ieri è smog. il sale antighiaccio si trasforma in pm10. picchi d'inquinamento salato. i dati.

raccontavo:

sale che si è accumulato sui còrdoli, ai bordi delle strade,  negli angoli del marciapiedi in strati spessi centimetri.
sale che ha imbiancato con la sua pàtina polverosa l'asfalto delle strade.
sale che è stato triturato in particelle sempre più fini dagli pneumatici delle automobili, passaggio dopo passaggio.
sale in polvere macinata sempre più fine, sempre più finissima, che la ventata di ogni moto, lo spostamento d'aria d'ogni auto furgone autobus, hanno sollevato nell'aria, nuvola impalpabile che fa arrossare gli occhi.

ogni volta che si annuncia una nevicata o il freddo, il sale viene sparso a generose palate. tonnellate. anche la settimana scorsa. e pochi giorni dopo, questo sale triturato dalle gomme delle auto viene respirato.

ieri sera ha cominciato a piovere su milano. una pioggerella continua e fine che sta sciogliendo il sale, lo lava dalle strade, lo porta verso le fogne e il depuratore e il po e al mare da cui era venuto.

  • jacopo giliberto |

    penso, angelo, che vengano sparsi i sali che ci sono a disposizione, sia cloruro di calcio, sia cloruro di sodio, sia una miscela dei due, sia un sale con aggiunta di sabbia o di ghiaietta per conferire maggiore aderenza sul ghiaccio.
    ho l’impressione che ciò dipenda dalle forniture e dagli appalti di ogni singolo ente che gestisce la strada.
    nel caso di milano, concordo che – a prima vista – pare cloruro di calcio. (non l’ho assaggiato ovviamente).
    in questo caso, il tuo allarme è assai più giustificato.

  • Angelo |

    Siamo sicuri che il sale buttato sulle strade sia venuto dal mare ?
    Il sale usato per combattere il ghiaccio e la neve sulle strade non ha lo stesso pregio del sale che usiamo in cucina.
    Quest’ ultimo, infatti, è NaCl ( enne-a-ci-elle ). ossia Cloruro di Sodio.
    Il sale usato sulle strade, invece , si chiama Cloruro di Calcio
    ( Ca Cl2 – ossia ci-a-ci-elle-due ),
    ed è prodotto industrialmente, anche se spesso è un sottoprodotto di altre lavorazioni più o meno inquinanti.
    Per approfondire, leggasi Wikipedia alla URL allegata.
    Da cui estraggo :
    ——————
    La sua inalazione è lesiva delle vie respiratorie; segnalato l’uso del composto come mezzo di tortura (tramite inalazione) da parte dell’esercito federale russo durante l’attuale guerra cecena in “Proibito parlare” di Anna Politkovskaja.
    —————-
    Se ne deduce che il Cloruro di Calcio è pericoloso esso stesso.
    Ed al mare ci va. Senza esserci mai stato prima.

  Post Precedente
Post Successivo