Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

energia. ambiente. documento. la sentenza su porto tolle. perché no alla centrale enel a carbone.

ecco la sentenza integrale, con la motivazione dei giudici.
nel documento esclusivo del sole 24 ore, la sesta sezione del consiglio di stato spiega perché la settimana scorsa ha bocciato il progetto della centrale elettrica a carbone che l'enel vuole costruire a porto tolle (rovigo, sulla punta del delta del po) al posto dell'attuale e vecchia centrale a olio combustibile.

clicca qui per scaricare la sentenza della cassazione sul progetto della centrale elettrica di porto tolle

la sentenza del consiglio di stato ha dichiarato illegittimo il decreto con cui il 29 luglio 2009 il ministero dell’ambiente aveva dato parere positivo sulla compatibilità ambientale al progetto di riconversione a carbone della centrale.
i giudici hanno annullato il decreto accogliendo un ricorso presentato da wwf, greenpeace, italia nostra e una serie di associazioni di operatori del turismo e di cittadini del delta del po.
la sentenza ribalta l’esito del verdetto del tar del lazio, che un anno fa aveva respinto il ricorso delle associazioni ambientaliste e degli operatori del turismo di rosolina (rovigo).

(ringrazio il collega e amico antonello cherchi)

  • EzioP |

    Evviva, siamo al “caos”. La conflittualità tra regioni e stato, ambientalisti e industrie dimostrata da questa sentenza e dalle esternazioni di Bossi e Berlusconi in riferimento al trasferimento dei ministeri dimostrano la, si fa per dire, chiarezza dei ruoli delle componenti dello stato e delle strategie miranti a gestire la situazione socio-economica del momento. Ma il problema non è grave, tra qualche mese torneremo tutti con pala e zappa in spalla a coltivare ciascuno il proprio orticello. Sarà una cura efficace per l’obesità, per il mantenimento dell’ambiente, per l’esodo degli extracomunitari e immigrati, ecc. solo un po’ di tempo, qualche mese e il sistema troverà il nuovo equilibrio.

  Post Precedente
Post Successivo